Don't be bored, do something!

Virtualbox: installare le Guest Additions

Oggi vediamo come installare le Guest Additions su Virtualbox, dopo aver creato una macchina virtuale priva di interfaccia grafica (server)

Se invece siete interessati all’installazione su una macchina virtuale con interfaccia grafica, vi consiglio di passare a questo post “Virtualbox: installare Guest Additions sui desktop

Le Guest Additions sono delle utility che aggiungono funzionalità alla normale esecuzione di una macchina virtuale. In dettaglio:

  • non sarà richiesto premere ctrl per uscire col mouse dalla finestra della virtual machine;
  • avremo driver grafici più performanti;
  • possibilità di condivisione di cartelle fra sistema operativo ospitante e macchina virtuale.

Senza dare nulla per scontato, iniziamo a scaricare Virtualbox e l’Extension Pack

https://www.virtualbox.org/wiki/Downloads

Una volta installato il file .deb di Virtualbox, facciamo doppio click sull’Extension Pack ed avremo questo:

Clicchiamo su Installa, scorriamo tutta la finestra della Licenza e clicchiamo Accetto, alla fine avremo questo:

A questo punto, avviamo la nostra macchina virtuale Server e quindi senza interfaccia. Dal menu, selezioniamo Dispositivi – – > Installa Guest Additions

In seguito notiamo che in basso, dove c’è l’icona del cd, se facciamo tasto destro su di essa, Virtualbox ha montato il file VBoxGuestAdditions.iso

Tutto è pronto per l’installazione; facciamo il login alla nostra macchina e da terminale diamo:

sudo mkdir /media/cdrom
sudo mount /dev/scd0 /media/cdrom/
sudo sh /media/cdrom/VBoxLinuxAdditions.run


Non vi preoccupate se avrete un errore finale riferito a X.Org; è del tutto normale poichè non abbiamo interfaccia grafica.

Tagged under: , , , , , , , , , ,

2 Comments

  1. Pingback: Virtualbox 4.1 su Ubuntu 12.04 « Alfredo Parisi

  2. Pingback: Virtualbox: installare Guest Additions sui desktop - Alfredo Parisi

Rispondi

Back to top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: