Don't be bored, do something!

Virtualbox: installare Guest Additions sui desktop

Salve a tutti, tempo fa avevamo visto come installare le Guest Additions su macchine virtuali prive di interfaccia grafica, mentre oggi vedremo come in pochi secondi è possibile installarle su SO dotati di interfaccia grafica.

Per il post prenderò come esempio una virtual machine con Windows 7, in cui procederò ad installare le Guest Additions.

Prima di tutto avviamo la macchina virtuale e ci spostiamo nel menu superiore, cliccando su Dispositivi ed in seguito Installa Guest Additions.

Schermata del 2013-01-25 16:19:47

In seguito al click notiamo che in basso a destra, dove risiedono diverse icone, l’icona del cdrom diventerà attiva; possiamo verificare il corretto caricamento semplicemente spostandoci con il mouse sopra l’icona stessa.

Inoltre possiamo notare che il click appena effettuato, è possibile realizzarlo anche attraverso la combinazione di tasti Host+D (il tasto Host è mappato in basso a destra, generalmente è il Ctrl destro).

Schermata del 2013-01-25 16:22:18

A questo punto possiamo aprire Computer/Esplora Risorse dove troveremo il cdrom appena montato; da questo momento possiamo cliccarci sopra ed eseguire l’installazione. Alla fine dell’operazione di installazione, possiamo riavviare la macchina virtuale.

Schermata del 2013-01-25 16:26:49

Dopo l’avvio vi consiglio di smontare il disco delle Guest Additions.

Tagged under: , , , ,

20 Comments

  1. Pingback: Virtualbox: installare le Guest Additions - Alfredo Parisi

  2. stefano Reply

    Salve,
    ho una macchina virtuale creata con disk2vhd.exe del mio pc windows xp ;ho provato con virtual box ma qaundo mi chiede la connessione ad internet per riattivare win xp non trova la connessione internet;ho provato con nat,bridge ecc..ma non funziona ;le guest addition non riesco a farle partire in quanto non sono ancora entrato in windows xp ;il pc host è windows 8.1 update 1

    1. Alfredo Parisi Reply

      Buongiorno, le consiglio di impostare l’interfaccia di rete come NAT e dovrebbe vederla senza problemi.
      In caso negativo, dovrebbe verificare l’interfaccia di rete di XP, avendo eseguito un disk2vhd
      Le guest additions non coinvolgono le schede di rete ma altre funzionalità di Virtualbox

  3. gianni Reply

    ciao, ho installato su Ubuntu 14.04 virtualbox con guest windows 7. Ho anche installato le guest additions. Purtoppo la grafica lascia molto a desiderare. C’è la possibilità di migliorarla?

    1. Alfredo Parisi Reply

      Ciao Gianni, prova ad aprire le Impostazioni della macchina virtuale e aumenta la memoria video nella scheda Schermo. Abilita anche l’accelerazione 3D

    1. Alfredo Parisi Reply

      Salve, mi spiace che non sia riuscito ad installare le Guest Additions.
      Generalmente cerco di scrivere tutto passo-passo, proprio per aiutare chi, come lei, incontra delle difficoltà.
      Se mi segnala quali difficoltà ha incontrato, proverò a darle una mano.
      Inoltre ci tengo a dire che questo è un blog personale e non un help desk commerciale.
      Saluti

  4. Iginopoc Reply

    Salve, Ho installato VirtualBox e Extension_Pack-4.3.20 sul mio MacBook Air con Yosemite. Nella macchina virtuale ho installato Windows 8.1. Tutto funziona bene ma non riesco a creare delle cartelle condivise fra Mac e Windows anche utilizzare le porte USB dalla macchina virtuale. Spero nel tuo aiuto per riuscire a configurare bene la macchina virtuale.

    1. Alfredo Parisi Reply

      Le cartelle condivise e l’utilizzo di USB si raggiunge solo attraverso l’installazione di extension pack.
      Dovrebbe provare ad entrare nelle impostazioni della macchina virtuale e controllare i parametri come nell’immagine che le allego.

  5. Iginopoc Reply

    Il mio obiettivo è di creare una cartella che sia visibile sia dal Mac che da Windows 8.1. Ho cancellato le cartelle condivise create in precedenza perché non funzionanti. Le sarei grato se mi potesse guidare passo passo nella realizzazione, grazie

    1. Alfredo Parisi Reply

      Allora la cartella condivisa la deve creare sulla macchina fisica e non su quella virtuale.
      Una volta creata, aggiunge il percorso all’interno delle impostazioni della vm (in modo da ottenere qualcosa che somigli all’immagine che ho postato in precedenza).
      Successivamente può avviare la macchina virtuale e trovare questa cartella condivisa montata come una risorsa di rete.
      Ad esempio se la vm e’ windows, allora avrà una nuova unita’ (ad esempio D:) in cui ci sara’ la cartella condivisa.
      Aspetto suoi aggiornamenti,spero di esserle stato di aiuto.

      1. Iginopoc Reply

        Grazie per la sollecita risposta e per le chiare indicazioni suggeritemi. Nel frattempo ho risolto i miei problemi configurando una seconda rete in VirtualBox: la prima “NAT” e la seconda “Scheda con bridge”. Ora posso vedere in rete sia la macchina reale che quella virtuale e operare senza restrizioni sia su l’una che sull’altra. Non so se è corretto quello che ho fatto ma sono andato oltre il mio obiettivo di condividere una sola cartella. Per quanto riguarda le porte USB ho aggiunto nella macchina virtuale un nuovo filtro “USB Flash Memory [0100] e abilitato il controller USB2.0 (EHCI). Ora funziona tutto bene sulla macchina virtuale, per usare le Flash Memory sulla macchina reale devo prima togliere la spunta della USB Flash Memory sulla traybar della macchina virtuale. Ringrazio ancora per la pronta disponibilità e le auguro buon lavoro nel Suo impegnativo compito di aiuto ai neofiti com me. Auguri anche per il 2015

  6. Luigi Reply

    Buongiorno,
    sul mio PC con sistema operativo Windowd 8.1 Pro, ho installato Virtualbox, e su quest’ultima, Windows10_TechnicalPreview_x64_IT-IT_9926.iso.
    Ho installato sia l’Extansion Pack che le le Guest Additions.
    Nonostante tutto, il mouse, una volta usato e quindi acquisito nella VM, vi rimane bloccato e per poterlo usare anche nel PC fisico, devo usare la combinazione di tasti Ctrl-Alt-Canc.
    Dove sbaglio ?

    Cordiali saluti

  7. Andrea Reply

    Buongiorno,
    quando clicco su inserisci immagine del CD delle Guest Additions spunta una finestra con scritto: “Impossibile inserire il disco ottico virtuale C:[…] ” nella macchina virtuale Elementary OS.
    Come risolvo?
    Grazie

Rispondi

Back to top