Don't be bored, do something!

L’inferno degli ‘spazzini’ di YouTube

 

Vivere 12 mesi di full immersion tra i contenuti più violenti e scabrosi del web. Con le immagini più crude piantate nel cervello come un’accetta anche mentre torni a casa, mangi, dormi e fissi catatonico la tv. Se trascorri almeno otto ore della giornata passando in rassegna i video a rischio censura caricati su Youtube, facendo insomma lo “spazzino” del marciume che circola online, è probabilmente questa la vita che ti aspetta.

FONTE

Tagged under: ,

Rispondi

Back to top